L’ufficio ideale

18 agosto, 2017 alle 09:00,




L’ufficio è lo spazio di lavoro nel quale trascorriamo la maggior parte della giornata, così tante ore possono creare disagi dal punto di vista del benessere psicofisico.
Risale agli anni ’70 infatti la definizione di “sindrome dell’ufficio malato”, in riferimento alle conseguenze su coloro che lavoravano in ambienti malsani e cupi.
Per questo motivo è fondamentale riuscire a costruire uno spazio adatto alle proprie necessità, che possa fornire input positivi anche dal punto di vista visivo, della concentrazione e della produttività con qualche elemento di svago.
Ecco alcuni consigli che possono aiutare a raggiungere questo obiettivo sull’esempio dei migliori uffici del mondo:

- La presenza della natura: avere il ‘’pollice verde’’ posizionando in ufficio piante colorate e decorative può aiutare a tenere sotto controllo lo stress, abbellire l’estetica dell’ambiente di lavoro e ossigenare l’atmosfera!


- Luoghi di co-working open space: quando la natura della tua azienda lo permette, opta sempre per ambienti comuni e aperti dove lavorare assieme al tuo team, gioca con il design, le linee e i colori, facendo in modo che anche l’architettura stessa sia funzionale e motivante.

- Movimento: come molte aziende stanno già sperimentando, creare spazi per il fitness o avere convenzioni con strutture specializzate giova al fisico e alla mente di tutti i dipendenti che possono sfogare le proprie energie e aumentare l’autostima, praticando attività fisica.

- Aree ristoro e pausa caffè: non dimenticare che in ogni ufficio che si rispetti non può mancare uno spazio dedicato al break in cui rilassarsi e scambiare idee con i propri colleghi davanti a una gustosa e calda tazza di caffè!



Pubblicato in: I nostri valori

Tags: lavoro; ufficio; caffè